L’obiettivo di Scuola – Economia è trasmettere ai giovani informazioni sull’economia altoatesina, destando il loro interesse per i temi economici e promuovendo il loro spirito imprenditoriale. A tal fine l’IRE – Istituto di ricerca economica propone una serie di iniziative gratuite. L’offerta è indirizzata a tutti i licei, gli istituti tecnici e le scuole professionali dell’Alto Adige.

materiale didattico e workshop
Scopo del materiale didattico, dei workshop in classe e delle varie manifestazioni è diffondere tra i giovani altoatesini conoscenze di base sull’economia e informazioni utili sulle imprese locali, per fornire loro strumenti di orientamento e prepararli all’ingresso nel mondo del lavoro.

concorso di idee e visite alla Camera di commercio
Il concorso di idee, che si svolge ogni anno, stimola invece lo spirito imprenditoriale dei giovani: i partecipanti devono immedesimarsi nel ruolo di un imprenditore o di un’imprenditrice per sviluppare prodotti o servizi innovativi per l’economia altoatesina. Le visite alla Camera di commercio per classi permettono ai giovani di conoscere tutti i servizi offerti alle imprese. In questo modo sapranno a chi rivolgersi se dovessero decidere di aprire un’azienda.

dialogo tra il mondo della scuola e le imprese
La Camera di commercio promuove il dialogo tra il mondo della scuola e le imprese e supporta entrambi nella realizzazione di attività nel campo alternanza scuola-lavoro. L’IRE coordina inoltre il gruppo di lavoro Scuola – Economia, al quale aderiscono la Camera di commercio, le associazioni di categoria, i Dipartimenti della formazione, le istituzioni e l’Università di Bolzano. Scopo del gruppo è coordinare le iniziative previste per le scuole, fornendo tutte le informazioni necessarie con un’unica modalità. In futuro si occuperà di orientamento professionale, anche attraverso il rilevamento del fabbisogno di forza lavoro qualificata. Le imprese, le strutture private e pubbliche, le associazioni e i liberi professionisti possono iscriversi gratuitamente al portale e inserire le loro offerte di tirocinio per studenti e studentesse del triennio degli istituti tecnici o dei licei, indicando la rispettiva durata e i posti disponibili.